venerdì 17 marzo 2017

Trasmessi documenti integrativi alla proposta di bilancio previsionale: riaperti i termini della procedura per il deposito degli emendamenti

In data odierna il direttore della ripartizione Ragioneria generale Giuseppe Ninni ha trasmesso al presidente del Collegio di revisione e ai presidenti e direttori dei 5 Municipi nonché, per conoscenza, al presidente del Consiglio comunale, ai consiglieri comunali, al sindaco e alla giunta, al segretario generale e al direttore della ripartizione Segreteria generale, una serie di documenti integrativi funzionali all'esame della proposta di bilancio di previsione 2017/2019.

Si tratta delle relazioni previsionali delle società in house Amtab, Bari Multiservizi e Amiu che, alla data di adozione della relativa proposta consiliare, non risultavano ancora trasmesse dalle citate società.

Le conferme e/o integrazioni ai rispettivi pareri già espressi dal Collegio di revisione e dai Municipi sui documenti trasmessi oggi dovranno pervenire entro 10 giorni per i Municipi e 15 giorni per il Collegio di revisione. Solo al termine di questo lasso di tempo i consiglieri potranno presentare ulteriori emendamenti allo schema di bilancio previsionale 2017/19.

La scelta di riaprire la procedura per il deposito di nuovi emendamenti risponde alla volontà di garantire la massima trasparenza dei documenti contabili e, al contempo, di assicurare il pieno rispetto delle prerogative del Consiglio comunale.

Nessun commento:

Posta un commento